Il dispositivo antiabbandono

Perché baby beep

Il copione è sempre lo stesso: un genitore sicuro di aver lasciato il bambino all'asilo o dalla baby sitter. Un imprevisto oppure un cambio di programma, un parcheggio sotto il sole e l'auto che diventa un ambiente ostile per il bambino. Tragedie che avvengono dentro l'abitacolo dell'auto di famiglia, che vedono coinvolti genitori irreprensibili che mai prima di allora avevano manifestato episodi di black-out.


Amnesia dissociativa

Come può capitare? Come può un genitore dimenticarsi di portare il figlio all'asilo?

Automatismi, è questa la parola chiave per spiegare le amnesie che potrebbero determinare conseguenze tragiche. La routine quotidiana ci fa compiere gli stessi gesti, si guida lungo gli stessi tragitti e in questa situazione lo stato di coscienza si abbassa, siamo meno vigili.
Nessuno dei genitori definiti "vittime da blackout" aveva disturbi mentali al momento del fatto e non si tratta di persone affette da patologie.
Un back-out del cervello può accadere a chiunque, senza distinzione di età, sesso e professione. Spesso sono la combinazione di più fattori che ne determinano la dimenticanza fatale: stress, stanchezza, mancanza di sonno, piccole variazioni nella routine quotidiana.

60' e l'auto raggiunge i 47°

In un'ora sotto il sole, in una giornata estiva, l'auto può raggiungere la temperatura di 47 gradi. Il rischio che la macchina si trasformi in un trappola fatale, soprattutto per un bambino, esiste anche nel caso sia parcheggiata all'ombra.

In media 37 bambini l'anno muoiono negli USA a causa dell'ipertermia, nota come "colpo di calore", che si verifica quando la temperatura corporea supera i 40° senza che il calore si possa dissipare. I ricercatori hanno verificato in quanto tempo si raggiunge la temperatura che può causare l'ipertermia su tre tipi di auto: economica, media e minivan. La temperatura è stata monitorata nel corso di una giornata estiva, con temperatura sui 37°. La più veloce a riscaldarsi è risultata quella economica, ma tutti e tre i veicoli hanno raggiunto una media di 47° dopo un'ora di parcheggio.

Fonte: Arizona State University

Tragedie evitabili

La mancanza di sonno, le troppe preoccupazioni, un lavoro estremamente impegnativo dal punto di vista mentale possono generare un accumulo di stress e ripercuotersi sulla memoria, provocando temporanei vuoti.

La strategia migliore per scongiurare questi black-out è stilare un elenco di incombenze che si devono affrontare durante la giornata. La classica to-do list ma spesso l'azione di accompagnare il proprio figlio all'asilo, data la priorità, non rientra in quella lista.

Un'altro escamotage può essere quello di posizionare oggetti fondamentali accanto al seggiolino, come il portatile o la borsa da lavoro. Al parcheggio, nel prendere la borsa, mi accorgerò della dimenticanza.

Storie a lieto fine

Pensi che questa cosa non possa mai succedere a te. Pensi allo strazio e al rimorso dei genitori che hanno vissuto questa tragedia e ti attivi creando degli stratagemmi affinché non accada al tuo bambino.

C'è un lieto fine a queste dimenticanze.

Grazie alla tecnologia è possibile rendere intelligente il seggiolino che dialogherà con lo strumento che abbiamo sempre a portata di mano:
lo smartphone.

Nella società attuale entrambi i genitori lavorano e sono i nonni a fare da conducente al bambino. Baby Beep è adatto a chi non ha molta dimestichezza con la tecnologia perché si installa una sola volta e si attiva automaticamente ogni volta che si è in auto con il bambino sul seggiolino.


STOP

Mai più morti per "dimenticanza"

Nel 2013 Andrea dimentica in auto suo figlio Luca di 2 anni. Il bambino rimase per ore sotto il sole di giugno e fu proprio lui, al termine della giornata lavorativa, a ritrovare il bambino privo di vita. Fu assolto grazie a una perizia psichiatrica perché colpito da "amnesia dissociativa". Da allora è diventato promotore del disegno di legge che introduce l'obbligo dei dispositivi anti-abbandono e ha creato un gruppo su facebook con più di 12.000 membri.



Guida e vivi tranquillo, ogni giorno!

Investi sulla sicurezza del tuo bambino. La vita di tuo figlio non ha prezzo.


  • Cuscinetto smart
  • Alert sonoro
  • App iOS e Android
  • SMS con GPS del veicolo


Live Chat

Assistenzainfo@babybeep.it

Ticket

Pre-ordinaVendita online

Call us

Contattaci+390809647075

Messenger